FAQ

Vela - Wc & H2o

L'USO DEL WC E L'ACQUA DI BORDO e LA DOCCIA A BORDO?

Uno dei primi argomenti affrontati all'imbarco dallo skipper è senza dubbio l'uso del wc. A differenza di un comune wc di cui si è abituati a premere un bottone dopo l'uso, qui abbiamo una pompa a lato del wc che pesca acqua di mare. Occorre riempire la tazza del wc con l'acqua pescata e, dopo l'uso, svuotarla con la medesima pompa. State tranquilli...! Una prova a bordo è dovuta..  Onde evitare il malfunzionamento della pompa o addirittura il blocco o l'ostruzione della stessa, E' VIETATISSIMO GETTARE CARTA ALL'INTERNO DEL WC. All'imbarco si armeranno i bagni di appositi sacchetti igienici per il raccoglimento della carta.

L'acqua dolce di bordo è preziosa perchè è limitata secondo la capienza dei serbatoi. Una doccia veloce si può fare, senza lasciar scorrere ininterrottamente l'acqua corrente se non per l'uso strettamente necessario. Così ad esempio, una buona abitudine che potrà essere conservata anche a casa, è quella di lavarsi i denti aprendo l'acqua solo per il risciacquo. Vedrete quanta acqua risparmierà il vostro equipaggio.

Esistono in commercio barche dotate di un desalinizzatore, strumento costoso tanto quanto comodo. Tuttavia difficilmente le barche dei charter sono dotate di questo comodo optional.

 

 

Torna alla F.A.Q.

 

 

La Rosa degli Eventi - C.F./P.IVA 05847490967